Chi sono

Tutti gli ingredienti della mia storia.

“Sono una chef, una consulente, una food writer e una docente. Mixando numeri, analisi, comunicazione e marketing con il cibo sono riuscita a creare il mio spazio fuori dal ristorante, una nicchia che prima non c’era.”

Per me cucinare è creare felicità per gli altri.

La prima volta che ho “prodotto” felicità è stata all’asilo, dove ho visto cuocere i miei primi biscotti bicolore. Sarà l’emozione di un ricordo avvolto dall’aroma caldo di cioccolato e vaniglia ma confesso che così buoni forse non mi sono mai più venuti. Poi la vita ha preso direzioni diverse. Scelte di studio, di carriera, un lavoro in ufficio. Ma il profumo di quei biscotti era ancora ben presente… così, con un pizzico di incoscienza, ho lasciato tutto in onore della mia vera vocazione: mi sono rimboccata letteralmente le maniche e ho deciso di inseguire anche io la felicità.

Ho preso tutte le mie competenze, gli studi di economia, l’esperienza di lavoro nelle agenzie pubblicitarie, le conoscenze acquisite durante i corsi di cucina, e le ho unite creando la mia personalissima ricetta da applicare al mondo cucina. Il risultato è stato un approccio multitasking al mio lavoro. Perché oggi sono una chef, una consulente, una food writer e una docente. Mixando numeri, analisi, comunicazione e marketing con il cibo sono riuscita a creare il mio spazio fuori dal ristorante, una nicchia che prima non c’era. E in questo spazio – o meglio, in questi spazi sempre diversi – accolgo chi vuole assaggiare i miei piatti, scoprire le mie competenze e collaborare con me. E questo, per me, vuol dire creare felicità.

Stefania Corrado in breve

Stefania Corrado, chef dall’approccio multitasking, è nata a Torino, metà pugliese e metà istriana, e vive a Milano. Il viaggio che l’ha portata ai fornelli è iniziato in altri settori: laurea in economia all’Università Cattolica di Milano, percorso di studi concluso a Yale (USA), esperienza come account in alcune agenzie pubblicitarie internazionali. La svolta foodie avviene nel 2011, con il lancio del blog 4youfood, nato proprio dalla passione per la cucina da sempre coltivata, nutrita da una natura vivace, studiosa e creativa nel proporre ruoli e luoghi e modi di cucinare a richiesta. Stefania cucina per pochi o per molti, da sola o accanto a uno chef stellato, per ospiti in piedi o seduti, nei locali o nelle case, sulla terraferma o in mezzo al mare. Tutto questo oggi è inevitabilmente diventato un’esperienza di personal branding e di racconto unica, che include e supera il blog, un progetto imprenditoriale concreto che prende forma sul sito www.stefaniacorrado.it

A Stefania piace cambiare, trovare nuove formule di cooking e di racconto di ciò che fa sfruttando spazi virtuali, come i social network, o reali e formali come l’aula di un master universitario. Oggi fa parte dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani (A.P.C.I.) ed è docente al corso professionale di Alta Cucina alla Food Genius Academy di Milano. Oltre a cucinare in case private come chef a domicilio, conduce un’iniziativa di catering sociale con i ragazzi dell’associazione Kayros del cappellano del carcere minorile Beccaria don Claudio Burgio. Stefania presenta inoltre video ricette, è brand ambassador di alcune aziende italiane e internazionali – come APG (American Pistachio Growers) per il 2015 – e collabora con alcuni ristoranti e location milanesi come ospite in cucina o consulente. Inoltre, è stata una delle prime chef in Italia a dar vita a serate di social eating che oggi sono ospitate nei locali di Eataly Smeraldo a Milano, e coltiva progetti interattivi e personalizzati, come show cooking e corsi di cucina tailor made.

Briciole di…me!

Cibo: La pasta al forno della nonna, i miei biscotti dell’asilo

Libro: Norwegian Wood – Tokyo Blues, Haruki Murakami

Musica: Depeche Mode

Profumo: Rosa, nel piatto o sulla pelle

Film: Pulp fiction

Il piatto che più mi richiedono: Risotto

Colore: Turchese

Animale: Gatto (Biagio)

Luogo: Mare

Pianeta: Luna

stefania corrado cartoon